IL “Santa Maria” nasce all’interno del primo Guinness Pub di Roma. Il locale si presenta già fortemente strutturato con arredi dei primi del ‘900. Non si è voluto snaturare le preesistenze attraverso un’ illuminazione calda con lampade vintage e un neon personalizzato, comodi divani dai colori caldi, boiserie scura tutta intorno alle pareti che ricorda i locali retrò anni ‘40 e cornici che parlano di storia. I tavoli e le sedie riprendono lo stile liberty del locale. Confortevoli sgabelli viennesi consentono un pieno utilizzo di un elegante bancone nero e marmo bianco cui ruota attorno tutto il locale.

Le ampie vetrine su via Arenula lasciano vedere la città che corre veloce ma all’interno il tempo avrà tutta un’altra andatura.